mercoledì, gennaio 19, 2011

3 programmi / software matematica

- post<li> - Permalink

Da qualche mese, orfano delle lezioni universitarie, ho cominciato a tenere qualche ora di ripetizione di matematica. Pertanto ho incominciato anche a dare una sbirciatina a qualche programma (inteso come software non come pianificazione di argomenti :-) di matematica da introdurre nelle mie lezioni in modo da renderle (spero) più piacevoli e produttive.
Volevo quindi segnalare questi software per la matematica che risultano piuttosto semplici e alla portata di tutti e, se ne dovessi dimenticare qualcuno, segnalatelo pure nei commenti.

Microsoft Mathematics 4.0

E' un bel programma Microsoft (strano vederlo scritto qui vero :-) disponibile per lo scaricamento qui pensato appositamente per gli studenti, presentando alcune caratteristiche carine come la possibilità di vedere i passaggi intermedi nella soluzione di alcuni problemi complessi. Richiede caratteristiche piuttosto basse a livello di Hardware, ma necessita del .NET Framework 3.5. SP1 e del runtime aggiornato delle DirectX.

WolframAlpha

Questo non è un vero e proprio programma, ma un motore 'computazionale' che ha la possibilità di eseguire e interpretare, tra le altre, anche stringhe matematiche. Molti esempi si possono vedere qui. Mi è piaciuto fin da subito perchè è molto meno sensibile alla sintassi di altri programmi e, seguendo gli esempi, la curva di apprendimento all'uso è stata molto meno ripida di altre. Ovviamente richiede una connessione ad internet.

FreeMat v4.0
Questa, per me è un po' la cenerentola di questo gruppo, ma la segnalo perchè è un'applicazione opensource, molto ambiziosa che mira ad essere compatibile / comparabile col ben noto MATLAB. La segnalo anche perchè è disponibile nella versione portable . E' un po' più fastidiosa delle prime due relativamente all'input, ma con un po' di pazienza si apprezza questo software matematico da tenere in considerazione.


Per il momento mi fermo qui, però sarei curioso di conoscere il vostro parere in merito a queste applicazioni e se ce ne sono altre di simili da segnalare.

Byez

Un cardellino aveva una relazione con una cardellina. Entrambi in realtà erano sposati, lui con una cardellina, lei con un cardellino. I cardellini non hanno nomi propri, per cui per riferirsi ad essi si può dire solo "il cardellino" o "la cardellina"; tuttavia nel mondo dei cardellini regna la confusione. Questo cardellino amava tantissimo la cardellina, non la moglie ma l'altra; ma questa un giorno si annoiò e si innamorò di un ulteriore cardellino, con una caratteristica interessante; al collo infatti portava un cartellino su cui era scritto il suo nome: "cardellino". Sembra una sciocchezza, ma questo fece innamorare tantissimo la cardellina, che lasciò il cardellino e si mise con cardellino.

Nessun commento:

Articoli correlati divisi per etichetta



Widget by Hoctro