mercoledì, marzo 10, 2010

RSA 1024 craccabile?

- post<li> - Permalink

Adi Shamir, Ronald Rivest und Leonard Adleman
Esiste la possibilità di craccare ovvero di superare la protezione offerta dalle chiavi RSA a 1024 bit?

Secondo tre ricercatori dell'Università del Michigan sembrerebbe proprio di si.

Essi presenteranno oggi 10 Marzo il proprio lavoro ad una conferenza europea.

L'attacco partirebbe dalla possibilità di variare ad hoc la corrente ad disposizione del processore per ridurre il tempo necessario ad "indovinare" la chiave privata.

Ovviamente non si tratta di un metodo che metterà in ginocchio l'attuale sistema delle transazioni internet, ma è una ricerca da tenere in considerazione.

Le prove condotte su una SPARC SUN con sistema operativo Linux hanno permesso il ritrovamento della chiave lunga 1024 bits in circa 100 ore. La presentazione del loro lavoro è disponibile in un file pdf dove viene proposto anche un'ipotesi a base matematica per la relativa soluzione.

RSA 1024-bit private key encryption cracked - Techworld.com

Byez

Quando sei in fuga ti guardi sempre alle spalle, ascolti se ci sono sirene. Ti chiedi se quella ragazza dall'altra parte della strada ti guarda perche ti desidera o... perché sei ricercato. Cambi nome, aspetto e ti lasci alle spalle tutto quello che sapevi. E quelli che ami... sono loro a pagarne le conseguenze.

Michael Scofield

P.S. Vorrei farvi notare il nome di due dei ricercatori - Complimenti! ;-)


Nessun commento:

Articoli correlati divisi per etichetta



Widget by Hoctro