venerdì, gennaio 18, 2008

QmailToaster senza supporto Mysql

- post<li> - Permalink

Nei commenti all'articolo "CentOS5 + QmailToaster Mailserver Setup - simple howto" Un Anonimo mi chiede:

ciao a tutti, se volessi il qmail ma senza supporto mysql???


La mia risposta è un po' troppo articolata per tenerla tra i commenti... quindi eccola qui! ;-)

Personalmente ti consiglio caldamente di mantenere il supporto con Mysql.

Per diversi motivi:
  1. Il sistema è più performante anche con poche e-mail da gestire;
  2. E' più scalabile - 10 o 1000 caselle poco cambia;
  3. E' più manutenibile:
    • E' più replicabile - presto farò un articolo su come realizzare un mailhub (insieme coordinato di mailserver);
    • Il backup è più semplice - Vpopmail (la componente che si appoggia a mysql a cui tutte le altre fanno riferimento) altrimenti salva le informazioni all'interno di diversi file dentro la directory /home/vpopmail/domains/dominio.ext . Se queste informazioni invece sono salvate all'interno di un db, basta farne un dump magari pianificato con appositi tool, tipo phpMyBackupPro.
    • L'aggiornamento è facilitato perchè parte della configurazione standard fornito con QmailToaster.
  4. E' più facile da installare per lo stesso motivo di cui al punto precedente.
Di solito si è portati a pensare che essendo alle prime armi forse è il caso di evitare le cose troppo complicate, ma in questa occasione è il contrario, ovvero modificare le impostazioni predefinite è tutt'altro che banale e comprende operazioni come la modifica di file .spec e la relativa ricompilazione dei pacchetti rpm... certo che se a qualcuno interessa magari ci faccio pure un post! :D

Spero di averti convinto caro anonimo (magari la prox volta lascia qualche riferimento - finora non ho ancora mangiato nessuno ;-) )

Byez

"Conoscere le nostre paure è il miglior metodo per occuparsi delle paure degli altri."

3 commenti:

Articoli correlati divisi per etichetta



Widget by Hoctro