giovedì, luglio 27, 2006

System Administrator Appreciation Day

- post<li> - Permalink

Forse pochi sanno che domani 28/07/2006 è il System Administrator Appreciation Day ovvero il giorno del ringraziamento dei Sistemisti.

SysAdminDay

L'evento è giunto alla sua settima edizione e sostanzialmente è stato istituito per promuovere il lavoro di questa oscura figura professionale tuttofare, che per 364 giorni all'anno viene completamente ignorata se non quando un utente in difficoltà si rivolge ad essa per una rapida, precisa e perfetta soluzione del problema.
Le consulenze possono essere di qualsiasi tipo: amoroso, di salute, di telefonia cellulare, audio visivo, di giardinaggio e qualche volta perfino di tipo informatico...

Per chi non ci credesse invito a leggere questa pagina "Advice to employees on the proper use of the System Administrator's valuable time" ovvero "Avviso agli impiegati sul corretto uso del prezioso tempo del Sistemista" di cui riporto alcuni esempi tradotti in italiano...

Attenzione gli esempi riportati sono scelti tra quelli che capitano realmente e di frequente quindi se vi sentite chiamati in causa domani ricordate nelle vostre preghiere il vostro Sistemista, lui ve ne sarà grato...

  • Assicurati di salvare sempre tutti i tuoi MP3 sul server o sul disco di rete, perchè non ha senso sprecare il prezioso spazio del tuo Hard-Disk!!! In più considera che Davide ama scoprire che i backup dei server sono falliti perchè ci sono più di 100 GB di file musicali salvati...
  • Gioca con tutti i cavi che riesci a trovare e se non ne trovi abbastanza apri qualsiasi cosa che ne contenga e scambiali tutti. Quando hai finito e non funziona più nulla risistemali come se non li avessi mai toccati e chiama Davide. Ovviamente nega di aver toccato qualcosa e insisti sul fatto che fino a 5 minuti fa funzionava tutto... Davide ama un po' di mistero. Se vuoi veramente fare bene il tuo "lavoro" prova poi a metterti alle spalle di Davide e con sguardo curioso chiedere la funzione di ogni singolo cavo... Davide non potrà che ringraziarti!!!
  • Non trascrivere mai i messaggi di errore, premi ok e riavvia il PC... Davide ama tentare di indovinare il tipo di errore con la sola forza del pensiero...
  • Se ti arriva un file di tipo EXE come allegato in una e-mail aprilo subito... Davide ama mettere alla prova gli Antivirus...
  • Quando Davide ti manda una e-mail con su scritto "Molto Importante" oppure "Attenzione", cancellala subito senza leggerla perchè probabilmente è solo una prova del suo nuovo programma di posta...
  • Quando Davide ti avvisa che viene a sistemarti il PC puoi pure spegnerlo e andare a prenderti un caffè, intanto Davide ama ricordarsi a memoria la tua password e quali file salvare dal tuo PC...
  • Quando il fotocopiatore non funziona, chiama Davide, l'elettronico che è in lui ti potrebbe essere molto utile per risolvere anche questo problema...
  • Quando il tuo modem di casa ti dice NO DIAL TONE, chiama Davide, lui adora risolvere i problemi telefonici in remoto, soprattutto il sabato e la domenica!!!!
  • Quando la stampante non vuole stampare, rimanda la stampa del documento di 100 pagine per 20 volte in rapida successione, prima o poi almeno una ne verrà fuori...
  • Se ancora nessuno dei 20 tentativi precedenti ha dato esito positivo, manda la stampa allora su tutte le stampanti presenti in ufficio, da qualcuna uscirà pure qualcosa....
  • MAI usare l'help in linea il Manuale d'uso, perchè gli aiuti sono scritti solo per stupidi...
  • Quando ricevi un film da 130 MB inoltralo subito come allegato in una e-mail con la massima priorità a tutti i contatti che hai in rubrica... Davide ha infatti un mailserver con capacità di memorizzazione infinita!!!
  • Quando porti il tuo PC di casa marca "PUSH" a Davide, assicurati che ti risolva il problema al più presto e nel migliore dei modi, perchè tu quanto prima devi tornare a casa a giocare a Everquest... intanto sanno tutti che Davide non ha niente da fare e passa il suo tempo a navigare in Internet...
e infine la cosa più importante
  • NON RINGRAZIARE MAI DAVIDE PER QUELLO CHE FA INTANTO LUI ADORA RISOLVERE I PROBLEMI ED E' PAGATO PER FARLO!!!
Chi vuole leggere altro sull'argomento può andare su SysAdmin Cartoon :-D

Invito tutti però a segnalarmi nei commenti esperienze, telefonate di assistenza, interventi, ecc..., capitati realmente... potreste scoprire che certi utenti non capitano solo a voi...

Per quanto mi riguarda potrei aprire un piccolo canale sull'argomento... che ne dite?

TAG:

martedì, luglio 18, 2006

Introduzione ad awstats

- post<li> - Permalink

Con questo articolo volevo cominciare a introdurre Awstats e le relative caratteristiche, nei successivi vedremo la configurazione in linux, in ambiente Windows e infine magari qualche consiglio per ottimizzarne l'uso.
Awstats è un potente software di analisi dei log, molto versatile che è diventato un standard de facto sul mercato.

Traduzione del Sito Ufficiale:

Cos'è AWStats

AWstats è un potente strumento, gratuito e con molte caratteristiche, che genera grafici statistici di server Web, streaming, ftp o mailserver.
Produce le statistiche, partendo dai log prodotti dai vari server e può essere eseguito sia come CGI che da linea di comando. Tali statistiche contengono un riassunto significativo di tutte le informazioni contenute nei log e le mostra in un insieme strutturato di pagine web.

I file di log da analizzare possono avere dimensioni considerevoli, pertanto per poter consultare queste informazioni agevolmente Awstats crea dei propri archivi che permettono di ottenere inoltre le statistiche passate senza dover conservare i file di log che le hanno generate.

Può generare stastistiche direttamente dai log dei maggiori Server come Apache (NCSA combined/XLF/ELF log format o common/CLF log format), WebStar, IIS (W3C log format)
e molti altri come altri webservers, proxy, wap, streaming servers, mailserver e i maggiori server ftp.

Per avere un'idea delle caratteristiche che differenziano Awstats da altri tool per la generazione di statistiche (Analog, Webalizer, ...) è possibile consultare l'apposita tabella comparativa.

AWStats è un free software distribuito con Licenza GNU GPL ed è possibile consultare questa tabella per poter conoscere quali diritti si hanno e quali azioni invece sono interdette.

Come già prima citato AWStats può essere eseguito sia da linea di comando sia come CGI, pertanto è possibile installarlo, quando non già pre-installato, presso i maggiori servizi di Hosting Web che permettono Perl, CGI e la generazione dei log di accesso.

Demo / Screenshots
Demo di un Web Server
Demo statica di un server FTP
Demo statica di un mailserver

Caratteristiche:
Quando i log sono completi con tutti i dati necessari AWStats può mostrare le seguenti informazioni:

  • Numero di visite e numero di visitatori unici,
  • Durata delle visite e data ultima visita,
  • Utenti autenticati e data ultima visita degli stessi,
  • Grafico degli accessi divisi per giorno della settimana e per orari di picco (pagine, contatti, KByte trasferiti per ogni ora e ogni giorno della settimana),
  • Dominio / Stato di provenienza degli host (pagine, contatti, KByte, 269 Domini / Stati riconosciuti, possibilità di usare GeoIP,
  • Lista dettagliata dei singoli host, ultima visita e lista degli IP irrisolti,
  • Classifica delle pagine più viste, di entrata e di uscita,
  • Grafico dei file divisi per estensione (tipo),
  • Statistiche relative alla compressione Web (per mod_gzip o mod_deflate),
  • Sistemi Operativi usati (pagine, contatti, KByte trasferiti per ogni SO, 35 SO riconosciuti),
  • Browsers usati (pagine, contatti, KByte trasferiti per ogni Browser, per ogni Browser la relativa versione e modalità Wap, Web o altro Media, 97 Browsers riconosciuti, 450 usando la libreria browsers_phone.pm)
  • Visita dei robots (319 robots riconosciuti),
  • Attacchi di Worms (5 famiglie riconosciute),
  • Motori di ricerca, frasi e parole usate per poter trovare il sito analizzato (I maggiori 115 motori di ricerca sono riconosciuti come yahoo, google, altavista, etc...),
  • Errori HTTP (404 Page Not Found e ultimo referrer ),
  • Altri report personalizzati, basati su URL, Parametri URL, campo Referrer, per ottenere informazioni specifiche su scopi particolari e/o di marketing (Es. Articolo più venduto, sezione più visitata, ecc... ),
  • Numero di volte che il sito è stato aggiunto ai preferiti,
  • Risoluzioni dello schermo (per ottenere queste informazioni è necessario aggiungere alcuni tag HTML alle pagine da monitorare),
  • Statistiche dei plugin dei Browser usati: Java, Flash, RealG2 reader, Quicktime reader, WMA reader, PDF reader (per ottenere queste informazioni è necessario aggiungere alcuni tag HTML alle pagine da monitorare),
  • Statistiche relative al bilanciamento del traffico tra i server organizzati in cluster.
Awstats inoltre consente:
  • Analizzare nativamente diversi formati di log: Apache NCSA combined (XLF/ELF) o common (CLF), IIS (W3C), WebStar e quelli di altri web, proxy, wap or streaming server (ma anche i log di server ftp o mailserver). Nelle FAQ di AWStats sono presenti diversi esempi,
  • Può funzionare sia da linea di comando e quindi essere incorporato in script oppure funzionare come CGI integrato nel web server (per alcune statistiche è possibile impostare dei filtri dinamici),
  • L'aggiornamento può essere effettuato anche da browser e non solo da scheduler,
  • Dimensioni illimitate dei file di log da analizzare oppure log divisi in più file (come ad esempio nei Cluster),
  • Gestisce anche i file di log che non sono perfettamente ordinati cronologicamente, anche se si tratta di generare le statistiche relative alle pagine di entrata o di uscita,
  • La risoluzione dei nomi host tramite DNS può essere fatta in maniera preventiva o contemporanea alla generazione delle statistiche; supporta una cache DNS interna basata su file,
  • La rilevazione dello stato di provenienza può essere effettuata o tramite IP (geoip) o tramite nome host,
  • Dispone di plugin per la rilevazione e la generazione dei relativi report, degli Stati US/Canada, degli ISP e/o Organizzazioni (richiede però prodotti di terze parti non gratuiti come geoipregion, geoipcity, geoipisp e/o il relativo database geoiporg),
  • Genera automaticamente i link WhoIS,
  • Possono essere utilizzate numerose opzioni, diversi filtri e molti plugin,
  • Supporta siti Web con diversi alias (Hostname based), opzione molto utile per il provider di servizi di Hosting,
  • Ha diverse protezioni da attacchi di tipo Cross Site Scripting (Xss),
  • Produce le statistiche in molte lingue. Nelle FAQ di AWStats è presente una lista delle lingue supportate,
  • Non necessita di particolari moduli perl, qualsiasi installazione base può permettere il funzionamento di AWStats,
  • I report prodotti in modalità CGI possono essere dinamici,
  • I report possono essere prodotti in modalità "statica" in una singola pagina, in pagine organizzate mediante frame, pagine conformi agli standard HTML/XHTML e ora in via sperimentale anche in formato PDF,
  • I colori e l'aspetto generale possono essere personalizzati per essere armonizzati con il resto del sito di riferimento, si possono usare i CSS,
  • Le pagine HTML possono essere dotate di Tooltip contenenti l'Help in linea;
  • Facile da usare (Un solo file di configurazione da editare),
  • I database contenenti i risultati dell'analisi di Awstats possono essere salvati in formato XML per la successiva elaborazione tramite XSLT,
  • E' disponibile un modulo per Webmin,
  • Assolutamente gratuito (anche per gli ISP), con relativi sorgenti rilasciati sotto GPL;
  • Disponibile su tutte le piattaforme,
  • Awstats dispone inoltre di un XML Portable Application Description.
Requisiti:
Per usare AWStats è necessario disporre:
  • Il server web deve registrare gli accessi al sito in un file di log con permessi di lettura;
  • Deve essere possibile eseguire uno script in Perl (file con estensione .pl) da linea di comando e/o come CGI (E' necessario il Perl 5.00503 o successivi per poter eseguire AWStats 6.0 o successivi);
  • Se PERL non fosse disponibile lo si può scaricare da ActivePerl (Win32) o da Perl.com (Unix/Linux/Altri). Controlla le F.A.Q. di AWStats per avere un'idea su come configurare il tuo SO o il tuo Web Server.
Fine traduzione dal sito ufficiale

Per questo primo post il lavoro si è limitato ad una mera traduzione, nei prossimi darò anche un mio parere e una comparazione con altri software simili.

I contenuti provengono dal sito ufficiale di AWStats, mentre la traduzione è opera mia, pertanto refusi, omissioni ed errori sono esclusivamente imputabili al sottoscritto, me ne scuso fin da subito e rimango a disposizione per correzioni o osservazioni.

Tag: ,