venerdì, giugno 23, 2006

You've been invited to create web albums using Picasa

- post<li> - Permalink

Ieri sera, 22/06/2006 alle 22:58 ho ricevuto una e-mail da PicasaWeb che mi "invitava" a testare il nuovo servizio offerto da Google per la pubblicazione on-line delle Foto.

Il testo recita:

Want to put your photos online quickly and easily so you can share them with friends?

You can. You've been invited to try the latest features in Picasa, Google's free photo software. As always, Picasa is a great tool to help you find and edit the photos on your computer. And now, using its new Picasa Web Albums feature, you can also use Picasa to share your pictures online. Click on the link below to accept this invitation and in a few simple steps we'll show you how to download Picasa and set up your own Picasa Web Albums (if you already have Picasa, we'll show you how to upgrade to the latest version):

https://www.google.com/accounts/...

By accepting this invitation you'll get:

* A free download of the Picasa software for uploading your photos to the web in one or two clicks.
* Your own shareable Picasa Web Albums homepage showing all your public albums.
* Enough free storage to post and share approximately 1000 photos (an option for upgrading to more space is also available).
* Big, high-resolution pictures that set a new standard for online viewing. You can even download a friend's photos off the web to print at home using Picasa.
* Fun easy-to-use online tools, like captions, comments, rotate, zoom, and full-screen slideshows.

Learn more about what's new in Picasa here:
http://picasa.google.com/web/help.html


As always, we appreciate your help in trying out our newest products and features. Please contact us at any time at http://picasa.google.com/web/user_faq.html with suggestions of ways that we can improve your photo sharing experience.

Enjoy!

The Picasa Team

Questo invito è giunto, come prassi, direttamente dal Team di Sviluppo, così come è successo prima con Gmail (si nessuno mi ha invitato, ho aspettato un anno.... :'-( , poi con Windows Live Mail Beta e con Google Analitcs

Io uso da tempo Picasa e lo trovo un software molto intuitivo e ben fatto con soluzioni creative tipiche di Google, tipo "I'm feeling lucky" per la correzione automatica delle foto, oppure il salvataggio automatico e trasparente degli originali delle foto. Per chi volesse approfondire le caratteristiche del Software e anche il suo confronto con altri Software tipo Flickr di Yahoo rinvio ai numerosi post pubblicati nei giorni scorsi in diversi blog specializzati.


Tags:

mercoledì, giugno 07, 2006

VMWare MUI su Fedora core 5

- post<li> - Permalink

Pubblico di seguito un breve How-to su come riuscire a installare VMWare Management Interface sempre in Fedora Core 5, comoda Interfaccia di Gestione e Monitoraggio di una installazione come quella descritta precedentemente.

I passi da seguire sono:

  1. Installare l'unica dipendenza richiesta e cioè Compat-DB:
  2. host#> yum install compat-db

  3. Creare un link simbolico con il comando:

  4. ln -sf /lib/libdb-4.3.so /lib/libdb.so.3

  5. Scaricare il il tar.gz dal sito della VMWare:

  6. host#> wget http://www.vmware.com/download/downloadBinary.do?action=downloadBinary&file=VMware-mui-1.0.0-24927.tar.gz&...
  7. Decomprimerlo e spostarsi nel direttorio creato:


  8. host#>tar zxvf VMware-mui-1.0.0-24927.tar.gz
    host#>cd /download/vmware-mui-distrib

  9. Lanciare il comando ivi contenuto:

  10. ./vmware-install.pl

    Rispondere alle varie domande poste dallo script.
  11. Lo script al termine avvia il server httpd personalizzato VMWare e quindi con il comando:

  12. host#> service httpd.vmware restart

    Shutting down http.vmware: [ OK ]
    Starting httpd.vmware: [ OK ]


    possiamo riavviarlo e controllare che tutto funzioni.
  13. Apriamo la relativa porta nel Firewall con il comando:

  14. setup

    e aggiungendo alla voce "Altre porte"
    8333:tcp

  15. Si può controllare che la porta sia effettivamente aperta con il comando:

  16. host#>service iptables status

    ....
    10 ACCEPT tcp -- 0.0.0.0/0 0.0.0.0/0 state NEW tcp dpt:8333
    ...


  17. Adesso utlizzando qualsiasi browser e andando all'indirizzo https://server:83333/ otterremo prima una scermata di login dove andremo ad inserire l'utente usato per connettersi anche da console


  18. vmware-mui-login

  19. Una volta autenticati potremmo avere sotto controllo tutto il nostro VMWare Server!!!


  20. vmware-mui-console



Bye Bye alla prossima

Tags: